Sito Ufficiale dell'Associazione "Tegnue di Chioggia" - ONLUS
 
   
 
 

Decennale - Zona di Tutela Biologica "Tegnue di Chioggia"

DIECI ANNI CON NOI

Splendida serata alla Darsena "Marina del sole" (sede operativa della nostra Associazione): in occasione del decennale della ZTB delle Tegnue di Chioggia, abbiamo premiato chi nel 2002 ha contribuito fattivamente a sostenere la richiesta al Ministero competente.


Enzo Boscolo Meo

Era il Maggio del 2000 quando l’allora Presidente  del Lions di Chioggia Enzo Boscolo Meo , veniva invitato a Cittadella ad serata video “Profondo Blu” organizzata  dal Club Subacqueo locale Aquaclub Nautilus. Ho proiettato un video sulle Tegnue di Chioggia.

Enzo colpito dalla bellezza dei fondali davanti alla sua città, per lui sconosciuti, promise di portare la sua esperienza a chi nel Comune a Chioggia poteva valorizzare questo tesoro naturale ….. e fu di parola.


Paolo Ardizzon

Al resoconto di quanto Enzo Boscolo aveva visto a Cittadella, il dr. Paolo Ardizzon allora segretario del sindaco mi chiamò immediatamente nel suo ufficio. Mi recai con la mappa dell’area che avevo tracciato su una carta nautica per discutere il da farsi.

Mi sollecitò perché raccogliessi tutta la documentazione scientifica e fotografica in mio possesso per richiedere la Zona di Tutela Biologica delle Tegnue di Chioggia …… e fu fatto.


Fortunato Guarnieri

Il dr. Fortunato Guarnieri allora sindaco di Chioggia nella riunione di Giunta del Il 14 Settembre del 2000 fece approvare la richiesta al Ministero delle Politiche Agricole e Forestali di Zona di Tutela Biologica delle Tegnue di Chioggia. Il successivo 4 dicembre 2000 all’Auditorium S. Nicolò la presentò alla cittadinanza.

Per primo e unico mi sostenne nel contestare l’abuso del nome “Tegnue”. Formazioni a Nord di Venezia un tempo chiamate trezze, presure o lastrure, immediatamente sono diventate tutte “Tegnue” nome caratteristico solo di quelle davanti a Chioggia.


Fabio Marchetti

Fabio Marchetti presidente del Club Sommozzatori Padova per oltre quarant’anni. Fu importante il suo contributo a sostegno dell’ambizioso progetto che a quel tempo sembrava un sogno.

Sempre impegnato a promuovere e sostenere nuove iniziative, mi incoraggiò a non mollare ogni volta che tutti parevano disinteressarsi del nord Adriatico.   Dobbiamo essere tutti grati a lui, per l’esempio che ha dato e per quanto la sua opera ha fatto per la subacquea e la salvaguardia del mare.


Marino Masiero

A chiusura della serata Marino Masiero anche a nome del fratello Paolo titolari delle Darsena "Marina del Sole", consegna a Piero Mescalchin un vaucher per un soggiorno a bordo del Super Yacht Princess Anna Dukaj.

Tutte le foto della serata sono pubblicate al seguente link:
http://www.tegnue.it/Fotoshow/2012%20-%20Anniversario%20decennale%20ZTB%20-%20Chioggia%20%28Ve%29/

 
   
 
 
Associazione Tegnùe di Chioggia, onlus - Via Venturini, 72 - 30015 - Chioggia (Ve), Italy