Sito Ufficiale dell'Associazione "Tegnue di Chioggia" - ONLUS
 
   
 
 
 
< >

Video prodotti per l'Associazione

Operazione-Parco-Marino
Un video del 1993 premonitore di quasi 30 anni: le problematiche sollevate allora ora purtroppo richiedono interventi urgenti. Primo tentativo di dare un parco marino a Chioggia

L'isola nel mare fiorito - di Piero Mescalchin
Isole Skelling: un paese tra sogno e realtà, un'isola tra nubi e mare. Un paese nel quale il verde dei prati scivola dolcemente nell'acqua e sul fondo si trasforma in un verde bosco di laminarie. In un mare fiorito di anemoni e spugne, come in un giardino immerso nell'acqua, nuotano pesci e passeggiano granchi astici ed aragoste.
Il misterioso fascino della terra d'Irlanda si ripropone anche nelle fredde acque dell'Oceano che la circonda


Fondali Puliti 2013 - di Piero Mescalchin
Una splendida giornata con il mare calmo e l'acqua particolarmente limpida, quasi la natura ci abbia messo nella condizione ideale per riparare quanto l'uomo negli anni ha deturpato.
Non vada dimenticato che la nostra Associazione "Tegnue di Chioggia" -- onlus ha come scopo quello di proteggere questo angolo di mare dalla pesca indiscriminata e da chi lo ha usato per anni come discarica di rifiuti. E' soprattutto questo l'impegno che tutti dobbiamo ricordare: Club Subacquei e Diving.
Dobbiamo essere tutti solidali e presenti a queste manifestazioni e non solo, altrimenti abbiamo trovato un nuovo modo di sfruttare il mare. Un grazie a nome dell'Associazione per quanti hanno partecipato offrendo un forte segnale di quanto amiamo il nostro mare e le sue Tegnue.

Gongo in caccia - di Piero Mescalchin
Accompagniamo un grongo in caccia favorito dai fari della telecamera. E' singolare vedere come prima di ingoiare una castagnola, la gira in bocca dalla parte della testa per evitare problemi con le spine.

Galletto - Tecnica di insabbiamento - di Piero Mescalchin
Ophidion barbatun (Galletto) - Tecnica di insabbiamento.

Un sarago si fa accarezzare - di Piero Mescalchin
E' una questione di feeling - un sarago si fa accarezzare.

Una seppia depone le uova - di Piero Mescalchin
Come una seppia (Sepia officinalis) depone le uova su un Porifero (Axinella polypoides)

Fiori nella terra fiori nel mare - di Piero Mescalchin
Al pianoforte il Maestro Giovanni Polloni con musiche originali.
Fiori sulla terra e nel mare: immagini che alternano i fiori della terra e quelli del mare, quasi in una gara di meravigliosa policromia tra organismi di ambienti diversi.

Emozioni subacquee - Corso per non vedenti - di Piero Mescalchin
I contenuti formativi del progetto Emozioni Subacquee si fondano sull'insegnamento dell'attività subacquea finalizzata all'osservazione e riconoscimento delle specie viventi e sull'acquisizione e stimolazioni delle percezioni del gesto motorio finalizzato alla ricerca dell'autonomia che esalta l'autostima. Dimostrando che il giudizio e il concetto di "diversità" o "disabilita" è legato principalmente al modo unilaterale e ridotto di vedere de! normodotato, che non riesce a ipotizzare situazioni di vita diverse dalla propria. La modernità e innovazione del progetto emozioni subacquee, si basa inoltre sullo sviluppo delle possibilità del sommozzatore non vedente di praticare un turismo subacqueo globale, libero da vincoli strutturali e percorsi preguidati, esattamente come fanno tutti i sub.

Reti fantasma - di Piero Mescalchin
I danni causati da reti abbandonate

Tegnue di Chioggia - Palinurus elephas (aragosta) - di Piero Mescalchin
Un insolito incontro nelle Tegnue di Chioggia

ON - OFF: la natura - l'uomo - di Piero Mescalchin
Non bastassero le reti smesse e attrezzi di pesca abbandonati, ora sulla Zona di Tutela Biologica delle Tegnue di Chioggia allevatori di mitili abbandonano nell'area centinaia di retini, scarti della raccolta delle cozze

Operazione Tegnue new - di Piero Mescalchin
La zona delle Tegnue si stima sia stata sommersa da 6.000 a 4.000 anni fa.
Gli affioramenti rocciosi più estesi appaiono quali argini di antichissimi fiumi.

Tegnue di Chioggia - Concerto di Capodanno: Spirografo symphony - di Piero Mescalchin
Tegnue di Chioggia - Spirografi: i fiori del mare

Tre perle dell'Adriatico - di Piero Mescalchin
Isole Tremiti - L'Adriatico mostra tutta la sua bellezza

Le Tegnue: oasi di vita di Marco Costantini
Le Tegnue di Chioggia, un ambiente subacqueo veramente sorprendente.

Scorpena show in HD - di Piero Mescalchin
Tegnue di Chioggia - Scorpaena, porcus, notata e scrofa.

Tegnue di Chioggia - Merluzzetti in HD
Tegnue di Chioggia - Branchi di Trisopterus minutus (merluzzetti)

L'Aragosta in HD - di Piero Mescalchin
Tegnue di Chioggia - Un mare che non smette di sorprendere. Sono stati avvistati due esemplari di aragosta in due differenti parti nell'area delle Tegnue di Chioggia.

Le Corvine in HD - di Piero Mescalchin
Tegnue di Chioggia - Branchi di Corvine

Il grongo in HD - di Piero Mescalchin
Tegnue di Chioggia - Grongo

Il re delle Tegnue: l'Astice in HD - di Piero Mescalchin
Tegnue di Chioggia - Astice

I danni di una rete abbandonata - di Piero Mescalchin
Sulle Tegnue di Chioggia non bastano le reti impigliate in azioni di pesca, ma ancora peggio, come mostra il video, fanno quelle abbandonate. Spero che questa vergognosa abitudine finisca.

di Piero Mescalchin

Magica Laguna - di Piero Mescalchin
La laguna, la sua atmosfera, le sue bellezze senza tempo.
Tanti cercano paesaggi esotici all'estero con lunghi e costosi viaggi, noi siamo molto fortunati perchè li abbiamo bellissimi ed economici a due passi!
Foto di Mirco Zampieri

Tegnue il meglio di... - di Piero Mescalchin
Sequenza di immagini di Tegnue, raccolte principalmente nell'Area di Tutela Biologica delle Tegnue di Chioggia.

Tegnue di Chioggia - Stenelle - di Piero Mescalchin
Avvistamento di Stenelle al largo di Chioggia in prossimità delle Tegnue

Chioggia: terra, laguna e mare - di Piero Mescalchin
Al pianoforte il Maestro Giovanni Polloni con musiche originali.
Immagini di Vittorio Boscolo, Andrea Doria, Rino Doria, Lucio Gardin, Alberto Mayer, Roberto Nardo e di Piero Mescalchin.
Chioggia tra passato e presente immersa nei suoi colori tra laguna e mare.
Per le suggestive immagini Piero Mescalchin ha messo le foto della città di un tempo e quelle subacquee, mentre un gruppo di fotografi di Chioggia ha offerto le foto della città odierna e della laguna.

Operazione Tegnue - di Piero Mescalchin
L'evoluzione del Mare Adriatico negli ultimi 450.000 anni e la nascita delle Tegnue. Gli ultimi risultati delle ricerche e il volo virtuale sulla zona di Tutela Biologica.
Quanto l'Associazione "Tegnue di Chioggia" - onlus sta facendo per valorizzare e proteggere questo unico e straordinario angolo del nostro mare. In un Convegno nella sede UNESCO a Venezia le Tegnue di Chioggia sono state proposte come "Patrimonio dell'umanità".

Tegnue nel mio mondo - di Piero Mescalchin
Le più belle immagini subacquee delle Tegnue di Chioggia tratte dal libro "Tegnue nel mio mondo" di Piero Mescalchin.

Prova gran facciali - Darsena Marina del sole, luglio 2012 - di Piero Mescalchin
Alla Darsena "Marina del Sole" - Chioggia (Ve) i sub che collaborano con l'Associazione hanno avuto modo di provare l'utilizzo dei gran facciali. La prova in piscina è stata preceduta da una parte teorica.


Varo imbarcazione Tegnue I - di Piero Mescalchin
E' stata varata l'imbarcazione TEGNUE I; verrà impiegata dall'Associazione "Tegnue di Chioggia" - onlus per operazioni di controllo e manutenzioni nella Zona di Tutela Biologica delle Tegnue di Chioggia.

R.O.V. Remotely Operated Vehicles - di Piero Mescalchin
Prove tecniche di rilevamento del fondo marino nella Zona di Tutela biologica delle "Tegnue di Chioggia". L'operazione è prevista da un progetto affidato all'Associazione "Tegnue di Chioggia" - onlus, promosso dal Comune di Chioggia e finanziato dalla Regione Veneto.


Base operativa Associazione "Tegnue di Chioggia" - di Piero Mescalchin
E' attiva la "Base operativa" dell'Associazione "Tegnue di Chioggia" - onlus presso la Darsena "Marina del sole" - Brondolo - Chioggia (Ve). Imbarcazione "Tegnue I" per operazioni di controllo e manutenzione percorsi e stazione di ricarica Nitrox.

Chioggia città del colore - di Piero Mescalchin
Un viaggio insolito alla scoperta di una città attraverso i suoi colori. Un itinerario che si dipana nei colori sommersi delle Tegnue, nei riflessi sull'acqua della laguna e dei canali, nelle sfumature sulla terra e sulle case, nel cromatismo, a volte brillante e vivace, presente nelle tele dei pittori dell'Ottocento.


De Aqua - di Piero Mescalchin
Acqua, principio cosmico femminile, anima del mondo, generatrice di Vita.
Mito, poesia, musica e soprattutto fisicità e sensazioni che questo elemento suscita in noi.
Immagini di P. Mescalchin, voce di Alessandra Lionello

Donne di mare - di Piero Mescalchin
Questa è la grande consapevolezza delle donne chioggiotte che, nei loro gesti e posture, raccontano tutta l'intensità, la forza, la speranza di una struggente attesa. Un omaggio a Chioggia alla sua cultura e alle sue donne.
Immagini e video di Giovanni Comisso e Piero Mescalchin
La colonna sonora è gentilmente concessa dal Gruppo Chòrea danza - Chioggia (Ve)


Per ricordare due amici - di Piero Mescalchin
10 giugno 2007 - Oggi al largo di Chioggia nel fondale presso la boa "Club Sommozzatori Chioggia" sono state poste due targhe a ricordo di due amici; differenti sono le loro tragiche storie, ma in qualche modo simili. Luigi Todesco, grande subacqueo padovano aveva lavorato come profondista nel Golfo Persico, per primo aveva capito la necessità di proteggere le nostre Tegnue e ha perso la vita mentre cercava di liberare le reti di un peschereccio l'11 marzo del 1990; Giuliano Gianni grande pescatore chioggiotto aveva con i suoi fratelli per primo cercato delle alternative alla pesca tradizionale; ha perso la vita il 3 ottobre 2006 mentre in mare aiutava un gruppo di biologi nel lavoro di ricerca. Un subacqueo che aiuta un pescatore e un pescatore che aiuta un subacqueo: entrambi amanti e rispettosi del nostro mare devono rimanere come esempio di altruismo e abnegazione.

Posa della Madonna di Medugorje
Il gruppo Subacqueo di Montagnana per festeggiare il 25° anniversario della fondazione ha posato sui fondali della Tegnua una statua della Madonna di Medugorje.

Un altro mare - memorie di pescatori - di Piero Mescalchin
Negli ultimi due secoli sono avvenuti cambiamenti significativi nella composizione della comunità ittica in Alto Adriatico, in particolare con la riduzione dell'abbondanza di specie particolarmente vulnerabili alla pesca quali gli squali e le razze e dei grandi predatori in genere.
Il Video raccoglie interviste a pescatori anziani, conoscenze ecologiche tradizionali, che permettono di ricostruire i cambiamenti intercorsi nelle marinerie e nelle catture dal dopoguerra in poi. Per maggiori informazioni:
http://85.18.13.15/ilmarecomera/Sito/home.html


Tegnue - il regno sommerso - di Piero Mescalchin
Particolarmente adatto ai bambini - La voce è di una bambina di nove anni e la colonna sonora è stata composta dal Prof. Gianni Polloni. Un immaginario e divertente viaggio nel regno sommerso delle Tegnue dove potremo ammirare pesci, crostacei e molluschi nel loro habitat naturale.


Tegnue: la realtà di Chioggia - di Piero Mescalchin
In questa zona di mare davanti alla città di Chioggia vige il divieto di qualsiasi tipo di pesca e di prelievo; 30 Kmq dichiarati protetti con Decreto Ministeriale dal 5 agosto 2002.
Successivamente sono state poste 11 boe di attracco per permettere la fruizione turistico-subacquea dell'area. Vietando l'ancoraggio in tutta la zona e limitando le immersioni solo ai punti prefissati si è posto un ulteriore vincolo per una maggiore tutela del delicato ambiente sottomarino.

Tegnue: i colori sommersi di Chioggia - di Piero Mescalchin
Il video presenta le motivazioni naturalistiche e scientifiche che hanno spinto le autorità della città di Chioggia a chiedere al Ministero dell'Ambiente un'area protetta nel mare antistante.
La biodiversità del Mare Adriatico richiama la ricchezza dei mari tropicali; le particolari rocce organogene delle "Tegnue" offrono un habitat ideale a coloratissime spugne e a innumerevoli specie di crostacei e molluschi.
Due città sembrano fondersi nel tramonto: la Chioggia città turistica e colorata che tutti conosciamo e quella sommersa e leggendaria, non meno variopinta.
Un grongo che gioca con i subacquei è inusuale e incredibile; il cambio di carapace di un astice che ha bisogno di crescere è un evento difficile da documentare e particolarmente affascinante.

Tuffi nel Blu - di Piero Mescalchin
Le bellezze dei nostri mari e gli interventi dell'uomo che troppo spesso dimentica la loro fragilità. Di qui la consapevolezza che deve suscitare in tutti il desiderio di realizzare zone protette.


Un sogno... un parco... - di Piero Mescalchin
Dopo una visita al più importante parco marino del Mediterraneo: le isole Medas (Spagna). Da allora è nata l'idea di chiedere la tutela biologica dell'area delle Tegnue di Chioggia. A quel tempo (1992) era quasi un sogno pensare ad un parco marino nell'area delle Tegnue. La sensibilità ai problemi ambientali era diversa; ora con il costante lavoro di divulgazione mediante convegni scientifici, video e fotografie in circoli subacquei, biblioteche, circoli culturali, trasmissioni televisive, il sogno si è realizzato.

I reef dell'Adriatico - di Piero Mescalchin
Sono passati vent'anni e nonostante la tecnologia del video fosse ben lontana da quella odierna, i fondali delle Tegnue già mostravano tutto il loro fascino. In assoluto il primo video che ha divulgato le bellezze delle Tegnue portandole alla ribalta.
Poi ci sono voluti dieci anni per farle riconoscere come Zona di Tutela Biologica (D.M. 5 agosto 2002)


Mvcvs - Benvenute alghe - di Piero Mescalchin
Nell'agosto del 1988 comparivano le alghe. La telecamera che doveva servire per documentare le bellezze delle nostre Tegnue, servì invece a documentare la morte di flora e fauna in un vasto tratto di mare. Questo fenomeno ebbe un forte impatto sull'opinione pubblica per lo sgradevole effetto estetico in superficie, ma ha anche richiamato l'interesse di tutti sulle vicissitudini del nostro Adriatico. Già dal 1990 sull'onda dell'emozione, la necessità di fare qualcosa e la testimonianza dei miei video maturò l'idea della richiesta di un parco marino. Ecco perché "BENVENUTE ALGHE". Credo sia stato determinante l'interesse creato da questa fioritura così sgradevole, per finalmente suscitare una azione positiva ed efficace. So che la mucillagine è un brutto ricordo per l'Adriatico, ma dobbiamo ringraziarla perché finalmente ha portato l'opinione pubblica a parlare del nostro mare, conosciuto sino ad allora solo da chi lo sfruttava con azioni di pesca e usava le Tegnue come discarica di rifiuti.

 
 
   
 
 
Associazione Tegnue di Chioggia, onlus - Palazzo Morari - 30015 - Chioggia (Ve), Italy